FST Mediateca Toscana Film Commission
 

Premio N.I.C.E. Città di Firenze
< 11 Dicembre >


Riparte a novembre (dal 12 al 22) dagli Stati Uniti la XIX edizione del N.I.C.E. (New Italian Cinema Events), appuntamento tra i più seguiti e attesi dal pubblico internazionale. Molte le novità, dettate non solo da un cambio di strategia voluta dai vertici del Festival, Viviana del Bianco e Grazia Santini, ma anche dalle contingenze che vedono il cinema italiano sempre più in difficoltà per mancanza di fondi.
Sette i film selezionati per il 2009: Pa-ra-da di Marco Pontecorvo, Lezione 21 di Alessandro Baricco, EX di Fausto Brizzi, La Siciliana Ribelle di Marco Amenta, Diverso da chi? di Umberto Carteni, La casa sulle nuvole di Claudio Giovannesi e Viola di Mare di Donatella Maiorca. Chiude la rosa di film in concorso il cortometraggio d’animazione del bagherese Nico Bonomolo, Lorenzo Vacirca, che ha trionfato nella sezione “N.I.C.E. corti siciliani” allo scorso Taormina Film Fest.
Prima tappa, come sempre, sarà la grande piazza di New York dove quest’anno il N.I.C.E. esordisce con un evento speciale dedicando la open night, il prossimo 12 Novembre, all’anteprima assoluta per l’estero del film di Donatella Maiorca, Viola di Mare, interpretato da Valeria Solarino e prodotto da Maria Grazia Cucinotta. La serata si svolge grazie alla nuova partnership con l’IFC Center, noto distributore americano con sede proprio a New York, già proprietario di una multisala situata nel cuore del Greenwich Village che ospiterà l’evento. Altra novità è la prima edizione del Seattle International Film Festival - realizzata con il supporto della F.I.C.E. (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai) - che si terrà appunto a Seattle, dal 17 al 21 novembre.
Quasi in contemporanea, dal 15 al 22 novembre, San Francisco proietterà le sette pellicole in concorso. C’è di più. Il 15 e il 16 novembre, all’alzarsi del sipario, il N.I.C.E. edizione statunitense, propone un omaggio al grande cinema di Marco Risi che si fece conoscere all’estero proprio grazie a questa rassegna. La retrospettiva sarà l’occasione per rivedere, alla presenza del cineasta, opere come Fortapasc (2009), Ragazzi Fuori (1990) e Tre mogli (2001). Spetta invece all’applauditissimo film di Marco Bellocchio, Vincere, concludere il 22 novembre la lunga tournée americana. In California il Festival si realizza con la collaborazione del San Francisco Film Society e dell’Istituto Italiano di Cultura.
L'11 Dicembre, al cinema Odeon, come di consueto, la serata di premiazione del film incoronato dal voto del pubblico newyorkese. Sostengono il N.I.C.E. il Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Cinema, Ministero Affari Esteri, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, Regione Toscana – Mediateca Toscana Film Commission, il San Francisco Film Festival, il Seattle Film Festival, gli Istituti Italiani di Cultura di New York e San Francisco, Rai USA , Rai International, A.G.I.S. Toscana, F.I.C.E., Casa Italiana Zerilli-Marimò, New York University.